Descrizione

La simulazione dinamica è una tecnica utilizzata per studiare il comportamento di un qualunque sistema reale, operando su modelli matematici capaci di prevedere il comportamento dello stesso a fronte di scenari alternativi.

Nella Supply Chain l’utilizzo della simulazione permette di minimizzare i rischi legati ai cambiamenti del sistema logistico che oggi, più di prima, varia molto velocemente e, tramite analisi predittive, consente di individuare le migliori soluzioni progettuali con ricadute positive sia in termini di velocità decisionali che di economicità degli investimenti tecnologici necessari all’implementazione del progetto stesso.

Attraverso la mappatura dei processi logistici di un’Azienda e il confronto di differenti scenari, la simulazione dinamica è in grado di individuare rischi, colli di bottiglia o semplicemente fluttuazioni dei flussi esterni ed interni della filiera logistica e nel contempo di controllare in maniera efficiente le prestazioni del sistema, verificandone costantemente eventuali deviazioni da valori di benchmark operativi fissati in fase progettuale.

Il suo utilizzo può aiutare, per esempio, ad individuare il numero ed il posizionamento geofisico di diversi magazzini necessari per rispettare i livelli di servizio richiesti, prevedere come potrà rispondere l’organizzazione logistica al variare di quantità o mix di prodotti e quindi valutare se il dimensionamento dell’intero edificio o di aree specifiche (ricevimento merci, stock, picking, spedizioni, lavorazioni, aree esterne, etc) sia corretto, non solo per gestire in maniera efficiente la situazione “as is”, ma anche quella “to be”.

Analogamente, nel caso di una completa revisione di layout e variazione dei processi logistici ed organizzativi, la simulazione dinamica può dare un contributo fondamentale alla decisionale finale, ma è necessario comprendere che la bontà dell’output di questi sistemi sia più che mai strettamente legata alla bontà dei dati di input. E’ quindi necessario uno studio preliminare particolarmente accurato, sia in termini di “mappatura” dei processi attuali e futuri, che di raccolta dati ed analisi (tipologia prodotti, flussi, regole organizzative, etc.).

I moderni software sono inoltre dotati di animazioni grafiche tridimensionali molto efficaci che, in abbinamento ed integrazione ai classici report di progetto, aiutano, anche visivamente, a comprendere ed a far comprendere ai potenziali Clienti la bontà delle diverse soluzioni proposte.

NeT-LOG Consulting è in grado, mediante l’uso di moderni ed avanzati packages, di “costruire” modelli di simulazione, che riproducono il funzionamento di un sistema reale già esistente oppure da progettare da “prato verde”.

Chiedi info


Dettagli