Descrizione

Plan Cost Optimiser è uno strumento software strategico di decision making (della suite COMPASS10), per il governo di Supply Chain complesse e interconnesse con riferimento a siti produttivi, depositi e mercati di sbocco.

È in grado di elaborare, in pochissimi istanti, il piano di produzione ottimizzato in termini di costo globale, considerando in input la domanda di mercato, i vincoli di disponibilità delle risorse ed i cost driver del  contesto logistico-produttivo.

L’estrema velocità di calcolo garantita dai potenti algoritmi RAM-based offre la possibilità di costruire facilmente scenari per analisi “what-if” dove sperimentare virtualmente le dinamiche e le incertezze a cui sono sottoposte le Supply Chain reali, e valutare accuratamente impatti e risultati attraverso analisi grafiche e cruscotti di indicatori di prestazione.

 

Funzioni Principali

• configurazione network logistico-produttivo

• gestione dei driver di costo del piano: capacità produttiva, approvvigionamento, stock, mix di produzione, trasferimento, livello di servizio e mancata vendita

• gestione dei vincoli produttivi: capacità risorse, efficienza standard, disponibilità manodopera per skill, disponibilità materiali critici, lotto minimo di produzione

• integrazione operativa con la schedulazione a capacità finita di breve periodo

• cruscotti configurabili per l’analisi ed il confronto dei KPI del piano tra scenari

 

Vantaggi

• riduzione del Total Supply Chain Cost

• valutazione analitica della struttura dei costi del piano

• approccio simulativo e gestione di scenari alternativi

• estrema velocità di elaborazione

• analisi predittiva dell’effetto delle perturbazioni sulla Supply Chain

• supporto strategico alle decisioni di sourcing

Chiedi info


Dettagli